fbpx

Ho provato 10 Pizze Surgelate, in Quarantena e in Pandemia

...e sono pronto a condividere con voi i risultati, la classifica ed anche un video!

Recensione di Antonio Fucito — 2 giorni fa

Antonio Fucito prova 10 pizze surgelate su Garage Pizza

Pizza surgelata? Orrore e raccapriccio! Ovvero le reazioni che ho provocato quando ho pre-annunciato questo articolo sui Social Network.
In realtà è una tipologia di pizza piuttosto diffusa e indirizzata a diverse categorie di persone, senza contare che il fatturato è esploso durante i mesi di quarantena e pandemia.
Che poi, per tanti può rappresentare una soluzione immediata ad un prezzo contenuto, in famiglia una maniera per avere qualcosa di sempre pronto anche per i figli, per quelli che vivono da soli una soluzione alternativa in caso di astinenza: no, i gatti danno tanto amore ma le loro crocchette non sono il massimo. Ovviamente la pizza surgelata ha anche delle controindicazioni in quanto si tratta di cibo con ingredienti raffinati.

Al di là di queste considerazioni e della contemporanea esplosione della pizza fatta in casa, alla quale abbiamo dedicato diverse ricette e approfondimenti su Garage Pizza, non potevo quindi non sacrificarmi per testare un bel po’ di pizze surgelate – anche senza glutine e con mozzarella senza lattosio, come da vostra richiesta – per sancire quali sono quelle migliori.

Antonio Fucito e la pizza surgelata Ho provato altre 5 Pizze surgelate in Pandemia: il video

Mi sono quindi diretto in alcuni supermercati della zona (Coop, Conad, Eurospin, Superconti) per acquistare 10 pizze surgelate facilmente o quasi reperibili in tutta Italia, quasi tutte margherita.

Prima di lasciarvi alla valutazione per ciascuna pizza in ordine di assaggio e ai video che ho realizzato – tra serio e faceto sia chiaro! – vi dico che voti seguono quelli del canale Instagram, nel quale cerco di recensire (ma non sempre ci riesco) solo pizze al piatto che hanno una valutazione pari ad 80 su 100, e superiore.

Ecco qui sotto la prova delle pizze surgelate, in calce all’articolo trovate i giudizi finali.

Bella Napoli La Classica – Casa Buitoni

Confezione Bella Napoli La Classica, Casa Buitoni

Prezzo: 4,99€
Quantità per confezione: 2 pizze
Peso per singola pizza: 325g
Calorie per singola pizza: 783 kcal
Ingredienti: farina di frumento, mozzarella 22%, polpa di pomodoro 20,5%, olio di semi di girasole, sale, olio evo, basilico 0,1%, lievito di birra, zucchero.
Segni particolari scritti sulla confezione: solo pomodoro italiano. Cottura 8-9 minuti a 220° in forno statico, 7-8 minuti a 200° in forno ventilato.

Pizza surgelata Bella Napoli La Classica, Casa Buitoni Dettaglio Pizza surgelata Bella Napoli La Classica, Casa Buitoni

Voto Tanzen Vs Pizza: 59/100

Impasto soffice ancorché molto denso e dimenticabile, colore del cornicione piacevole, estetica finale che segue la qualità della mozzarella/formaggio, ovvero mediocre. Discrete la polpa di pomodoro e la sapidità complessiva, per il basilico non avevo il microscopio con me per notarlo.

Margherita – Marchio COOP

Confezione Pizza Margherita Surgelata Coop

Prezzo: 2,40€
Quantità per confezione: 2 pizze
Peso per singola pizza: 330g
Calorie per singola pizza: 790 kcal
Ingredienti: farina di grano tenero tipo 00, mozzarella 28%, polpa e passata di pomodoro 17%, acqua, olio di semi di girasole, sale, lievito, olio di oliva, zucchero, origano, basilico 0,01%.
Segni particolari scritti sulla confezione: impasto lievitato per almeno 24 ore, lavorata a mano, cotta nel forno a legna. Cottura 6-7 minuti 200-220°.

Pizza Margherita Surgelata Coop Dettaglio Pizza Margherita Surgelata Coop

Voto Tanzen Vs Pizza: 55/100

Anche se c’è scritto che è cotta nel forno a legna, all’odore e al sapore mi ha ricordato istantaneamente la pizza di Spizzico, che si può trovare ad esempio in alcuni Autogrill. Morbida e densa, dal pomodoro piacevole in fase di espirazione, tutto il resto è impalpabile e la presenza dello 0,01% di basilico è un insulto alla densità dell’aria.

Gran Pizzeria Margherita Integrale – Italpizza

Confezione Gran Pizzeria Margherita Integrale Italpizza

Prezzo: 3,09€
Quantità per confezione: 1 pizza
Peso per singola pizza: 350g
Calorie per singola pizza: 822 kcal
Ingredienti: pasta (farina di grano tenero integrale 43%, acqua, olio di oliva, sale e lievito).. mozzarella 21%, salsa di pomodoro 17%, olio di semi di girasole. Può contenere tracce di soia.
Segni particolari scritti sulla confezione: impasto lievitato 24 ore, stesura a mano, cotta nel forno a legna, farina macinata a pietra integrale. Cottura 7-8 minuti a 220°, dopo aver scongelato la pizza.

Gran Pizzeria Margherita Integrale Italpizza Dettaglio Gran Pizzeria Margherita Integrale Italpizza

Voto Tanzen Vs Pizza: 66/100

L’impasto integrale è abbastanza morbido e i suoi sentori sono percepibili, incredibilmente si riesce a distinguere qualche ingrediente nell’insieme complessivo, il sapore lasciato in bocca è piacevole e non troppo sbilanciato, al punto da meritare addirittura un secondo spicchio.

La Tonda gran gourmet – Food Service (Delizie dal grano)

Confezione La Tonda Gran Gourmet

Prezzo: 4,39€
Quantità per confezione: 1 pizza
Peso per singola pizza: 380g
Calorie per singola pizza: 905 kcal
Ingredienti: farina tipo 0, acqua, mozzarella 17%, polpa di pomodoro 16%, olio di girasole, sale, lievito naturale, farina di grano maltato, farina rimacinata di grano duro, olio evo, origano.
Segni particolari sulla confezione: impasto lievitato 36 ore, tirata a mano, cotta su pietra. Dopo averla scongelata, cottura 4-5 minuti con forno ventilato a 220/250°.

La Tonda Gran Gourmet Dettaglio La Tonda Gran Gourmet

Voto Tanzen Vs Pizza: 63/100

L’impasto, seppur anemico esteticamente, è quello che mi è piaciuto di più come sapore e consistenza, che vira verso il panoso. Dimensioni generose, quasi a ruota di carro (chiedo umilmente perdono, L’Antica Pizzeria da Michele), gusto accettabile anche se c’era più ombra di pomodoro che la sua reale presenza.

Ristorante Pizza al Pesto Sfizioso – Cameo

Confezione Ristorante Pizza al Pesto Sfizioso, Cameo

Prezzo: 2,95€
Quantità per confezione: 1 pizza
Peso per singola pizza: 335g
Calorie per singola pizza: 839 kcal
Ingredienti: farina di grano tenero, salsa di pomodoro 21%, mozzarella 21%, pomodorini a fette 8,3%, salsa di pesto verde 5,5%, sale, pepe, zucchero, proteine vegetali idrolizzate, formaggio EDAN, olio di colza, acqua, lievito, sale, zucchero, amido modificato, mais, basilico, pepe di Cayenna.
Segni particolari sulla confezione: base sottile e croccante, sfiziosa. Cottura 10-12 minuti a 220-230° in forno statico, 9-10 minuti a 200° in forno ventilato.

Ristorante Pizza al Pesto Sfizioso, Cameo Dettaglio Ristorante Pizza al Pesto Sfizioso, Cameo

Voto Tanzen Vs Pizza: 49/100

Non lasciatevi ingannare dai colori e dalla disposizione degli ingredienti, bocciatura su tutta la linea per un impasto che nemmeno i biscotti, un mappazzone di sapori dove il pesto si sente quasi come se fosse un profumo. Bocciata su tutta linea, una sorta di frisbee con la panza.

Margherita – Conad

Prezzo per pizza: 1,25€
Quantità in confezione: 2 pizze
Peso singola pizza: 320g
Calorie: 762 kcal
Ingredienti: farina di grano tenero, polpa di pomodoro 19,8%, mozzarella 18,6%, acqua, sale, olio di semi di girasole, olio di oliva, lievito, origano.
Segni particolari dalla confezione: cotte nel forno a legna, lievitata naturalmente per 24 ore, mozzarella aggiunta successivamente. Previo scongelamento di dieci minuti, cottura 10-12 minuti a 200° in forno statico, 180° in forno ventilato.

Voto Tanzen Vs Pizza: 57/100

Il prezzo molto basso si abbina a una risicata quantità di pomodoro, una pizza estremamente asciutta e una mozzarella che seguendo le indicazioni di cottura perde le sue doti estetiche. L’impasto rimane morbido, la sapidità è ok, la gioia visiva prima di mangiarla è prossima allo zero.

Pizza con Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. – Fior Fiore Coop

Prezzo per pizza: 3,44€
Quantità in confezione: 1 pizza
Peso singola pizza: 390g
Calorie: 950 kcal
Ingredienti: farina di grano tenero, passata di pomodoro 9%, mozzarella di Bufala Campana D.O.P. 25,6%, pomodorini 6,4%, olio extra vergine di oliva 3,9%, olio di oliva 2,1%, polpa di pomodoro 1,3%, sale, lievito, basilico 0,1%.
Segni particolari sulla confezione: cottura forno a legna, lievitazione 24 ore. Cottura 8 minuti a 200-220°.

Voto Tanzen Vs Pizza: 69/100

La linea Fior Fiore Coop è quella dedicata alla massima qualità del supermercato omonimo ed effettivamente, rimanendo nel campo della pizza surgelata, il risultato è interessante: l’impatto visivo è colorato e un minimo piacevole, la pizza risulta umida grazie all’olio presente e all’acqua rilasciata dalla mozzarella di bufala che, al sapore, richiama anche se a debita distanza il sapore eccezionale dell’oro bianco. Consistenza dell’impasto ok, sapidità pure, gusto complessivo percepibile anche in fase di espirazione. Il prezzo per singola pizza è più del doppio di quella Conad, ma non è il più alto; questa inoltre è anche la pizza più corposa nel rapporto tra grammi e calorie.

Pizza con Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. – Tre Mulini

Prezzo per pizza: 2,00€
Quantità in confezione: 2 pizze
Peso singola pizza: 325g
Calorie: 735 kcal
Ingredienti: farina di grano tenero, passata di pomodoro 13,5%, mozzarella di Bufala Campana D.O.P. 21%, polpa di pomodoro 2%, olio di semi di girasole, sale, acqua, olio extra vergine di oliva, destrosio, origano essiccato.
Segni particolari sulla confezione: cottura forno a legna, lievitazione 24 ore. Cottura 10-13 minuti a 200°.

Voto Tanzen Vs Pizza: 65/100

Forse la pizza più carina esteticamente una volta tirata fuori dalla confezione, grazie alla distribuzione della mozzarella, che ricorda una pizza al piatto, e al cornicione più pronunciato, seppur non uniforme per tutta la sua estensione. Dopo cottura la mozzarella rimane abbastanza “viva”, la consistenza al morso è valida e il sapore accettabile, ma poco spinto.

Premium Quality Pizza Margherita Gourmet – Vibi

Prezzo per pizza: 4,39€
Quantità in confezione: 1 pizza
Peso singola pizza: 290g
Calorie: 725 kcal
Ingredienti: farina di grano tenero, mozzarella 18,6%, polpa di pomodoro 17,8%, pangrattato, olio extra vergine di oliva, sale, malto d’orzo in polvere, lievito naturale in polvere, amido di mais, fibra vegetale origano.
Segni particolari sulla confezione: lavorata a mano, cottura su forno a pietra, lievitazione 24 ore. Cottura 19 minuti a 180° in forno ventilato, olio da mettere a crudo a temperatura ambiente.

Voto Tanzen Vs Pizza: 62/100

La pizza più costosa del lotto, prodotta da Castello Monte Vibiano in provincia di Perugia, fa largo uso di diciture quali “gourmet” e “premium” oltre al vezzo di una bottiglina d’olio a parte congelata, da mettere in uscita.
È anche la pizza più piccola del lotto come dimensioni percepite e grammatura: la consistenza rimane buona e l’olio messo a parte sicuramente dà una spinta di odore e di umidità inarrivabile dalle altre surgelate del test, ma si paga appunto con un rapporto qualità/prezzo più sballato e “fighetto”: proprio un olio da aggiungere in uscita di solito non manca mai nelle case di chi compra la pizza surgelata.

Pizza Margherita senza glutine con mozzarella senza lattosio – Alimentum Conad

Prezzo per pizza: 3,90€
Quantità in confezione: 1 pizza
Peso singola pizza: 350g
Calorie: 798 kcal
Ingredienti: pomodoro, acqua, mozzarella con latte pastorizzato delattosato 19%, farina di riso, amido di tapioca, olio extra vergine d’oliva, amido di mais, zucchero, sale, lievito di birra, fibre di semi di psyllium, idrossi propil meticellulosa (addensante), origano, basilico, farina di mais, acido citrico (correttore di acidità), olio di semi di girasole.
Segni particolari sulla confezione: cotta su pietra. Cottura in forno 8-9 minuti a 220°.

Voto Tanzen Vs Pizza: 50/100

La pizza Conad dedicata agli intolleranti al lattosio e ai celiaci è la seconda più costosa del test, priva di qualsivoglia cornicione e dal sapore quasi assente, purtroppo. La disposizione della mozzarella pre-cottura non è nemmeno male e ricorda quella delle pizze classiche, il risultato purtroppo poco tollerabile, perché al morso si soddisfa la sola voglia di carboidrati senza alcuna gioia aggiuntiva. E pensare che l’impasto è quello che fa meno danni.

La Classifica Finale

In tempi di carboidrati ogni pizza è lecita, o forse no. Ad oggi ne ho trovate cinque davvero accettabili: delusione per la senza glutine di Conad, costosa e sotto gli standard di sapore, mi ha sorpreso invece la Fior Fiore Coop, l’unica che mi ha lasciato voglia di un secondo assaggio a telecamere spente.
Ovviamente questo test proviene da chi ha la passione e la fortuna di provare tante pizzerie e scriverne (anche) per lavoro: i gusti si sono affinati e la disponibilità di tempo ed economica è cresciuta. Come detto non tutti hanno le stesse preferenze oppure valide pizzerie a portata di mano, non tutti la stessa età… basti ricordare che quando ero ragazzino mangiavo schifezze inenarrabili e prendevo sbronze con sangria di dubbia provenienza. A ogni tempo e contesto una pizza.

Ecco la classifica definitiva delle pizze surgelate, subito dopo trovate anche due video con i succosi (…) dettagli estetici!

  1. Pizza con Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. – Fior Fiore Coop (Voto: 69/100)
  2. Gran Pizzeria Margherita Integrale – Italpizza (Voto: 66/100)
  3. Pizza con Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. – Tre Mulini (Voto: 65/100)
  4. La Tonda gran gourmet – Food Service Delizie dal grano (Voto: 63/100)
  5. Premium Quality Pizza Margherita Gourmet – Vibi (Voto: 62/100)
  6. Bella Napoli La Classica – Casa Buitoni (Voto: 59/100)
  7. Margherita – Conad (Voto: 57/100)
  8. Margherita – Marchio COOP (Voto: 55/100)
  9. Pizza Margherita senza glutine con mozzarella senza lattosio – Alimentum Conad (Voto: 50/100)
  10. Ristorante Pizza al Pesto Sfizioso – Cameo (Voto: 49/100)

Per scoprire come trattiamo il test dei prodotti, il giudizio delle pizzerie e qual è la linea editoriale di Garage Pizza, è possibile consultare il nostro Manifesto completo.

Ci sono 2 commenti

Stefano Bettoni

Italpizza è l’unica che mi piace tra le surgelate. Grazie per il sacrificio, dai che appena si esce ci sfondiamo di pizza

Alessio Orefice

Durante il primo lockdown, quando non avevo voglia di farla in casa, qualche volta ho provato la Pizza Ristorante Cameo, diverse varianti, tutte uguali nel sapore. Veramente brutta, quella ai 4 formaggi inaccettabile.
Le restanti della classifica mi sembrano abbastanza difficili da reperire, inoltre dalle mie parti non c’è un supermercato COOP quindi in linea teorica mi perderei la migliore (o meno peggiore) del lotto.

Lascia un commento