Nintendo querela le pizzerie “Da Luigi”, la prima testimonianza

il copyright rimane sempre una grande gatta da pelare

News di Antonio Fucito — 11 mesi fa

Ci risiamo, dopo le querele che hanno portato alla chiusura di tutte le pizzerie “Da Mario” in giro per il mondo, Nintendo torna alla carica con il controllo maniacale delle sue proprietà intellettuali legate al brand Super Mario, da cui sono nati videogiochi e giocattoli che hanno segnato la storia dell’intrattenimento per milioni di appassionati.
Questa volta le segnalazioni che stanno inondando i social di tutto il mondo sono da parte di pizzaioli che hanno ricevuto un’ingiunzione da parte di Nintendo per modificare il nome dei loro locali. Il motivo? I soggetti coinvolti hanno avuto la sventurata idea di chiamare la loro pizzeria “Da Luigi”.

Tra i primi a lanciare l’allarme alla tv giapponese “NHK” c’è stato Yuchi Yamamoto, in arte Luigi, che ha aperto a marzo 2020 la propria catena di pizzerie “Da Luigi” in giro per il Giappone, e che adesso si trova all’inizio di una possibile causa multimilionaria.

Lo abbiamo raggiunto qualche giorno fa, ecco cosa ci ha raccontato:

Mi trovavo nella sede di Shibuya di “Da Luigi” e qualche ora prima avevo chiamato una ditta di idraulici per alcune riparazioni; ad un certo punto si sono presentati due personaggi distinti vestiti di rosso, affermando di rappresentare Nintendo e mostrando il loro cappello di lavoro. Mi hanno raccontato in maniera molto educata che il nome delle mie pizzerie potrebbe creare un problema di copyright con il famoso videogioco di Super Mario e con tutti i titoli che vedono protagonista il suo comprimario Luigi, come Luigi’s Mansion. Si sono offerti di pagare tutte le spese burocratiche, di stampa e di realizzazione per favorire il cambio di nome e un nuovo logo, oltre che imbastire una campagna di qualche miliardo di yen per la comunicazione. Successivamente hanno chiesto di consultare il menu, chiedendo di rimuovere tutti i funghetti dalle pizze che ne fanno utilizzo e proponendo gratuitamente i prodotti di una grande fattoria a chilometro zero presente alle pendici del monte Fuji.
Quando se ne sono andati ho avvertito un senso di panico e di terrore, temo anche per la mia famiglia.

Prima Mario, adesso Luigi…su quale altro nome di pizzeria si abbatterà la scure di Nintendo? Mamma mia!


questo articolo fa parte del nostro coverage speciale dedicato al 1 aprile 2023

Lascia un commento