fbpx

Pizza Village sbarca a Milano, e sarà “a domicilio”

Il Milano Pizza Village porterà la pizza nelle case di tutti gli appassionati dal 5 all'8 novembre. Aperti i pre-ordini per i menù.

News di Salvatore Cardone — 4 settimane fa

pizza village

Le iniziative legate al mondo Pizza proseguono anche in periodi difficili, le celebrazioni pure, seppur con qualche limitazione (tante) e soprattutto con metodi e tipologie differenti, proprio per sottostare alle difficili esigenze e restrizioni del momento. Ne è esempio il noto evento a tema culinario “Pizza Village” che, partito da Napoli, ha sforato già il confine, arrivando fino a New York. Ebbene, nonostante un anno complicato, in particolare per il settore della ristorazione, il Pizza Village non si ferma e quest’anno è pronto a conquistare la città di Milano, seppur con un format completamente inedito.

pizza village

A causa dell’emergenza sanitaria, infatti, il Milano Pizza Village sarà un evento a tema “delivery” in cui le creazioni dei maestri pizzaioli raggiungeranno gli appassionati direttamente nelle proprie case, grazie alle consegne affidate al partner commerciale Glovo.

“In questo particolare momento, purtroppo, le persone non potranno riversarsi in piazza per affollare un’edizione fisica del Pizza Village in programma a Milano, motivo per il quale il Pizza Village diventa @ Home e arriva direttamente nelle case dei milanesi. Un nuovo format che manterrà una identità fisica attraverso il delivery e ne assumerà una nuova e digitale attraverso i social, le piattaforme di streaming e il web”.

L’evento, di rilevanza indubbiamente interessante, vedrà la partecipazione di alcuni tra i pizzaioli più apprezzati d’Italia, Gino e Toto Sorbillo (Gino e Toto Sorbillo), Errico Porzio (Errico Porzio), Antonio Falco (Antica Pizzeria da Michele), Francesco Carrano (Artesana), Vincenzo Capuano (Vincenzo Capuano), Davide Civitiello e Antonio Sorrentino (Rossopomodoro) e Fabio Cristiano (Antica Pizzeria da Gennaro).

pizza village

I pizzaioli realizzeranno una selezione ad hoc negli hub di produzione, posizionati in aree ben precise, per poter garantire una copertura più completa dell’area cittadina. Il menù, chiamato Pizza + Special Box sarà preordinabile sino a stasera al costo di 5,00€, mentre dal 5 all’8 novembre, date in cui l’evento si terrà effettivamente, il costo generale dell’offerta sarà di 12€

Lo special box include una bottiglia di Coca-Cola, una lattina di acqua, una bottiglia di birra, un mini pack di caramelle, una mignon di amaro, una confezione di caffè e un pacco da 1 kg di farina, messi a disposizione degli sponsor dell’iniziativa.

Lascia un commento