A Pozzallo, in Sicilia, vi parliamo di Mazzini60 Pizza & Bistrot

con una recensione appena sfornata

Recensione di Antonio Fucito — 11 mesi fa

Margherita (Mazzini60 a Pozzallo)

Nei costanti giri alla ricerca di nuove pizzerie, piccole chicche ma anche conferma dei grandi classici, gradisco particolarmente quando mi imbatto in realtà dal grande potenziale o con una storia apprezzabile alle spalle, soprattutto quando non è preconfezionata per ragioni di “appetibilità”.
In tali contesti mi piace approfondire e confrontarmi, proprio come successo nel caso di Mazzini60 Pizza & Bistrot a Pozzallo, deliziosa località sul mare in provincia di Ragusa, a novanta minuti di distanza da Catania, trenta da Noto e Avola.

La vincita di un bando europeo che ha garantito il 75% dell’investimento a fondo perduto ha permesso di realizzare una struttura ricettiva con annessa pizzeria, raggiungibile anche da una porta interna, creando di fatto un piccolo polo a gestione familiare che punta sull’accoglienza e ovviamente la qualità, che altrimenti andrebbe in contrasto con la prima cosa.
Al timone della pizzeria c’è Davide Giallongo, 25 anni che provocano una sana invidia per una carriera nel mondo pizza appena inziata, che subirà tante evoluzioni nel corso del tempo. In pochi anni si è appassionato all’argomento e l’ha cominciato a studiare con grande rigore, creando un prodotto che innanzitutto ha una propria personalità e rifugge di inseguire quelle proposte che cercano di imitare in maniera blanda magari una pizza napoletana o comunque la moda del momento.

Farina di tipo 1 semintegrale, 65% di idratazione, lievitazione in genere di 48 ore a temperatura controllata; una quantità contenuta di pizze nel menu, comprensive di una manciata realizzate in pala e col padellino.
Il risultato è una pizza che ha carattere, come detto, e uno stile che ricorda soprattutto quello siciliano, nel quale il disco di pasta e ingredienti hanno la stessa valenza e carisma, in antitesi ad esempio rispetto alla pizza napoletana nella quale l’impasto, comunque percepibile, si “fonde” e lascia rapidamente spazio agli ingredienti.

Bando alle ciance e partiamo col tour delle pizze provate, partendo dall’immancabile Margherita, al costo attuale di 7€:

Margherita (Mazzini60 a Pozzallo)

Salsa di pomodoro, fiordilatte napoletano, basilico e Olio EVO, una pizza saporita dal primo all’ultimo morso grazie proprio alle caratteristiche dell’impasto, di buona masticabilità e cotto con tutti i crismi del caso.

La seconda pizza è stata la Parmigiana, 14€:

Parmigiana (Mazzini60 a Pozzallo)

Salsa di pomodoro, fiordilatte napoletano, melanzana biologica, prosciutto cotto, fonduta di parmigiano, uova biologiche da galline allevate a terra, pangrattato di semola tostato, basilico.
C’è da dire che il nome inganna perché il risultato finale non ricorda particolarmente la parmigiana anche risalendo alle varie versioni, compresa quella sicula. La pizza però è buona ed è quello che conta, anche se appunto cambierei nome perché la mente gioca brutti scherzi quando si aspetta qualcosa ma il risultato è differente.

Altro giro, altra corsa, Rustichella, 13€:

Rustichella (Mazzini60 a Pozzallo)

Fiordilatte campano, patate al forno aromatizzate al rosmarino, salsiccia fresca di Palazzolo, fonduta di Ragusano DOP, olio aromatizzato al rosmarino.
Questa pizza propone tutta una serie di ingredienti codificati nello stare benissimo tra loro ignorando l’apporto calorico complessivo. Infatti è buona e valorizza alcuni ingredienti siciliani.

Qui sotto l’Ammaro Rosso, 18€:

Gambero e Stracciatella (Mazzini60 a Pozzallo)

Base rustica, stracciatella di bufala Iblea, quenelle di gambero rosso di Mazara, zeste di limone. Sapori familiari con ingredienti di qualità, si vince facile ma non per questo in maniera scontata.

L’ultima prova è stata col padellino, la pizza si chiama l’Italiano, 13€:

Padellino con pesto, pomodoro e stracciatella (Mazzini60 a Pozzallo)

Estratto di pomodoro, mozzarella di bufala Iblea, pesto di basilico. Pizza fresca e colorata come, il padellino è croccante al morso e morbido nell’affondo, realizzato sicuramente con competenza e pochissimi difetti riscontrati solo sulla base inferiore.

Su Garage Pizza uno dei nostri desideri è quello che in ogni località ci sia almeno una pizzeria valida in grado di soddisfare le esigenze degli appassionati che abbinano magari dell’ottimo cibo al proprio turismo: a Pozzallo Mazzini60 Pizza & Bistrot di Davide Giallolungo e famiglia rientra sicuramente in questa categoria.

Mappa e Scheda Completa:

Lascia un commento