Dinner in the Sky arriva in Campania: si parte con la pizza Franco Pepe

Dal 2 al 6 giugno a Napoli e dal 10 al 13 giugno a Caserta

News di Garage Pizza Bot — 1 mese fa

dinner in the sky

Dinner in the Sky, la celebre rete di ristoranti in franchising sospesi a cinquanta metri dal suolo sta per sbarcare in Campania e lo farà in grande stile, coinvolgendo pizzaioli e chef tra Napoli e Caserta. Definito da Forbes come “il ristorante più insolito al mondo”, Dinner in the Sky si serve di una piattaforma che viene issata da terra da una gru fino ad un’altezza di 50 metri: al tavolo, con cinture di sicurezza che bloccano i commensali alle poltrone, si svolge la cena o il pranzo, con musica e vino, in un contesto a dir poco irripetibile.

Nel caso specifico dei due eventi campani, saranno ben sette gli chef che lavoreranno ad alta quota: Salvatore Bianco de Il Comandante Romeo Hotel, Adriano Dentoni di La dispensa di Armatore, Domenico Iavarone di Josè Restaurant, Lino Scarallo di Palazzo Petrucci, Francesco Sposito di Taverna Estia, Luciano Villani de La Locanda del Borgo di Aquapetra e Marianna Vitale di Sud Ristorante.

A loro si aggiungerà anche Franco Pepe, maestro pizzaiolo di Pepe in Grani a Caiazzo, che sarà il primo pizzaiolo della storia di Dinner in the Sky a firmare un menu d’eccezione. Una scelta fortemente voluta dagli organizzatori che hanno lavorato a lungo per portare questo format in Campania, dopo il successo riscosso in oltre settanta paesi del mondo: “Ciascun appuntamento sarà riservato a 22 ospiti che saranno comodamente seduti in poltrona, in assoluta sicurezza. Con loro, si alterneranno grandi nomi della cucina, chef stellati, pasticcieri e mixologist per offrire vertigini di gusto irripetibili”.

Per tutti coloro che intendono infine prenotare uno dei pochi posti a disposizione per la cena di Franco Pepe del 2 giugno prossimo, questo è l’indirizzo per acquistare il biglietto.

Lascia un commento