fbpx

Lievito di birra fatto in casa, come realizzarlo [Aggiornata]

ci viene in aiuto Luciano Sorbillo mediante il suo account Facebook

News di Antonio Fucito — 6 mesi fa

Pizza Napoletana Metodo - Impasto chiuso

Ebbene sì, dopo aver fatto incetta di gel igienizzanti, dopo aver messo a dura prova le scorte di carta igienica presenti nei supermercati, gli italiani si sono fiondati sul lievito di birra, allo scopo di creare panificati in casa e passare il tempo durante la quarantena.

[Aggiornamento ore 12:50 del 27 marzo 2020: sulla nostra pagina Facebook ci segnalano che il procedimento indicato da Luciano Sorbillo e da altri professionisti quali Davide Gallera, pizza chef istruttore presso la International Pizza Academy, non è efficace. Abbiamo contattato Luciano Sorbillo per avere ulteriori delucidazioni in merito! Aggiorneremo ulteriormente l’articolo non appena ricevuta risposta.]

[Aggiornamento ore 14:22 del 27 marzo 2020: a nostra domanda Luciano Sorbillo ci ha risposto che il suo profilo è stato hackato e non ha mai pubblicato in prima persona quel post, che in realtà su Facebook era stato postato proprio dal suo profilo con tanto di risposte alle persone che chiedevano ulteriori consigli; ovviamente ora è scomparso. Ci ha risposto anche che il link originale era questo, da dove è partita tutta la discussione su questo procedimento. A questo punto dubitiamo della riuscita della “ricetta”, ma non mancheremo di indagare ulteriormente chiedendo ad altri maestri panificatori!]

[Aggiornamento ore 14:45 del 27 marzo 2020: sulla sua [pagina ufficiale] (https://www.facebook.com/dario.bressanini.public/videos/752308358630666/) Facebook, Dario Bressanini ha bollato questo procedimento come “fake”. Pur avendo riportato chiaramente da dove proveniva la ricetta, ci sentiamo in dovere di scusarci per non aver chiesto agli hacker di Luciano Sorbillo se avessero testato il tutto in prima persona.]

Ovviamente fa parte di tutti i tutorial che abbiamo pubblicato su Garage Pizza riguardo la pizza fatta in casa, per fortuna possiamo crearlo anche da noi: ci viene in aiuto, infatti, Luciano Sorbillo, che su Facebook ha pubblicato un procedimento facilmente replicabile.

Innanzitutto gli ingredienti:

A questo punto bisogna mescolare il tutto per bene in una ciotola e lasciar risposare la notte a temperatura ambiente, coprendo la nostra creatura con una pellicola.

La quantità di lievito ottenuta è pari a circa 50 grammi, la sua forza è indicata per fare del pane o della pizza, sconsigliata invece per i dolci, per cui bisogna valutare l’utilizzo del lievito madre.
La conservazione può avvenire in frigo per un massimo 24/36 ore, fateci sapere se ci siete riusciti!

Lascia un commento