Pastry e Pizza Bit Competition 2023: i vincitori e le foto della giornata

Il percorso è giunto alla fine dopo numerose battaglie culinarie

News di Nicola Gargiulo — 9 mesi fa

Pizza Bit Competition 2

Lo scorso 9 settembre a Gragnano Trebbiense nel piacentino si è tenuta la 1^ edizione de “La Festa dei Granai” organizzata da Molino Dallagiovanna per celebrare il forte legame con il territorio, la Wheat Valley, cuore pulsante della produzione di grano tenero in Italia, facendo così conoscere le sue eccellenze e valorizzare l’attività degli agricoltori locali.

Ai migliori tra loro, che si sono distinti in 4 varietà diverse di grano, Molino Dallagiovanna ha consegnato il premio Chicco d’oro. Ad aggiudicarselo sono state l’azienda agricola Carella (per la varietà Grano Biscottiero), l’azienda agricola Chioso di Bersani (per la varietà Grano Panificabile), l’azienda agricola Ferrari Silvano e Giorgio (per la varietà Grano di Forza), e l’azienda agricola Roberto Scrocchi (per la varietà Grano Taylor).

Sul palco la famiglia Dallagiovanna, con la quinta generazione rappresentata dai cugini Pier Luigi e Sergio e la sesta con Sabrina e Renza, affiancata dagli affiatatissimi Andrea Mainardi e Daniele Persegani, chef e noti conduttori televisivi e da Mattia Casarin per RDS 100% Grandi Successi.

Inoltre sul palco sono intervenuti il Maestro Iginio Massari, le sindache di Gragnano Trebbiense Patrizia Calza e di Rottofreno Paola Galvani, e il Presidente della Pro Loco di Gragnano Trebbiense Giuseppe Ghezzi, che ha raccontato la storia della “Spisigona”, la tradizionale torta di origine contadina, con la quale gli agricoltori accompagnavano le lunghe giornate tra i campi.

“La Festa dei Granai” ha fatto da cornice anche alle attesissime finali nazionali di Pastry Bit Competition e Pizza Bit Competition, le gare che Molino Dallagiovanna ha ideato per i pasticceri e i pizzaioli professionisti.

Pizza Bit Competition Finale

Pastry Bit Competition: vince Luca Rubicondo

Vincitore di Pastry Bit Competition e del titolo di “Dallagiovanna Pastry Ambassador 2024”, volto ufficiale del Molino per il settore pasticceria in Italia e nel mondo, è il romagnolo Luca Rubicondo, 37 anni, della Rubicondo Pasticceri di Solarolo, in provincia di Ravenna. Oltre a quella nell’impresa di famiglia, Luca ha maturato diverse altre esperienze all’estero, tra Francia, Australia e Stati Uniti.

I 9 finalisti sono stati valutati sulla qualità del re dei lievitati, il Panettone. La giuria, capitanata da Leonardo Di Carlo, era composta da: Marina Savoia (Gambero Rosso), Stefania Pompele (Dissapore), Alessandra Sogni (Italian Gourmet), Antonio Mezzalira (critico enogastronomico), Giuseppe Amato (pastry chef), i maestri pasticceri Denis Dianin e Bruno Andreoletti e Fabio Del Sorbo (Molino Dallagiovanna).

Pizza Bit Competition: vince Luca Valle

A vincere la Pizza Bit Competition e ad aggiudicarsi il titolo di “Dallagiovanna Pizza Ambassador 2024”, volto ufficiale del Molino per il settore pizza in Italia e nel mondo, è l’abruzzese Luca Valle, 30 anni, di Giulianova. Dopo una lunga gavetta, iniziata all’età di 14 anni, è arrivato ad aprire una sua attività “Anima Concept Pizza” a Roseto degli Abruzzi, sempre nel teramano.

Lascia un commento