Quali sono le città con il costo della Pizza più alto?

No, non si trovano solo al Nord

News di Garage Pizza Bot — 6 mesi fa

Dettaglio Pizza Gourmet (Pizzeria Sartoria Panatieri, Barcellona)

Il settore della ristorazione è uno dei più importati e celebrati del nostro paese e infatti, limitandoci soltanto al mondo delle pizzerie, l’indotto generato supera la decina di miliardi di euro e fa lavorare centinaia di migliaia di professionisti, specialmente nel fine settimana. Ogni giorno vengono sfornate quindi tantissime pizza e i costi sono variabili in base a ingredienti, luoghi e città… ma qual è la provincia italiana dove mangiare una pizza costa mediamente di più?

Secondo un’analisi di Coldiretti e del Ministero dello sviluppo economico, in Italia la pizza dà vita a un business di oltre 12 miliardi di euro, con circa 100 mila lavoratori fissi che arrivano a più di 150 mila nel weekend. Ogni giorno vengono sfornate e consumate 5 milioni di pizze, con prezzi che variano in maniera piuttosto significativa da una parte all’altra della penisola. La città con il costo medio più basso è Napoli dove per mangiare una pizza è richiesto mediamente un esborso di 8,06 euro mentre appena sopra troviamo Lucca con 8,33 euro e Pescara con 8,72 euro.

Roma si trova in una fascia intermedia con circa 9,89 euro, al di sotto rispetto agli 11,62 euro di media richiesti a Milano. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare però, la città con il prezzo medio più alto non si trova né in Lombardia né nel Nord Italia ma… nelle Marche.

Con un’oscillazione di prezzo che si aggira tra gli 11 e i 14 euro, Macerata è la città con il costo medio più alto d’Italia, circa 12,45 euro per una pizza!

Bene, ora che conoscete i prezzi medi per mangiare una pizza in giro per l’Italia non vi resta che consultare la lista delle 30 pizzerie più buone che abbiamo provato nel 2021: provatene qualcuna e fateci sapere la vostra nei commenti o su Instagram!

Pizza delivery Firenze - Briscola

 

Lascia un commento