Pizza fatta in casa: il metodo più veloce per fare l’impasto

Rapido e indolore, alla portata di tutti!

Rubrica di Garage Pizza Bot — 4 settimane fa

Pizza in teglia fatta in casa

Siete appena tornati dalle vacanze e avete voglia di mettervi alla prova con qualcosa in cucina, come la pizza fatta in casa? Siete nel posto giusto! Sì perché noi, sulla passione per la Pizza fatta in casa, ormai abbiamo costruito una vera e propria community, molto affiatata, di impastatori e pizzaioli casalinghi che si danno da fare, si scambiano consigli e trucchi segreti per far lievitare al meglio i loro impasti o per renderli ancora più gustosi. Ma non tutti hanno il tempo o la volontà di approfondire e studiare a fondo tali procedimenti e può capitare, nel bel mezzo di una settimana ricca di impegni, di avere comunque voglia di una bella pizza fatta in casa. Ecco allora un metodo veloce per fare un ottimo impasto per la vostra pizza fatta in casa!

Se avete già spulciato i suggerimenti o le pizze speciali e creative proposte dagli utenti di lievitamente – Il Festival della Pizza fatta in casa ma siete alla ricerca di una ricetta più rapida, allora date uno sguardo qua sotto perché stiamo per spiegarvi come fare un impasto di pizza in modo facile e veloce.

La soluzione più semplice – e anche meno esosa in termini di strumenti e attrezzature richieste – è quella di fare una pizza in teglia, ben idratata, da cuocere nel forno elettrico di casa. In passato abbiamo dedicato un articolo alla scelta del forno giusto in base alla vostre esigenz ma, ripetiamo, se non avete particolari pretese potete tranquillamente procedere con il classico elettrico da incasso (purché arrivi attorno ai 250 C°).

Pizza in teglia fatta in casa

Dosi per l’impasto

Le quantità che seguono sono indicative per fare circa tre teglie di pizza di dimensioni standard quindi 30 x 40 cm. Vi servirà:

La quantità di acqua ci riporta a un’idratazione dell’impasto dell’80%: per far sì che l’impasto risulti al meglio, suggeriamo di utilizzare una farina con un indice di durezza W di circa 300 – 320W, possibilmente tipo 1 macinata a pietra, in grado di assorbire senza problemi la quantità di acqua indicata. Se ne volete sapere di più, vi invitiamo a leggere questo approfondimento legato all’infinito mondo delle farine.

Il procedimento

Se disponete di un’impastatrice sarà tutto più facile e veloce ma potete comunque ottenere il vostro impasto e la vostra pizza anche lavorandolo a mano, senza troppe difficoltà. Si inizia sciogliendo il lievito in un bicchiere d’acqua fredda (presa ovviamente dagli 800 gr della ricetta) e si procede ad aggiungere l’acqua nella farina piano piano, facendola assorbire di volta in volta. Una volta aggiunta quasi tutta l’acqua, si aggiunge il sale e poi l’olio (far assorbire correttamente entrambi gli ingredienti, non abbiate fretta) e poi si riprende con l’aggiunta della parte finale di acqua.

Finita questa fase di amalgama degli ingredienti, si trasferisce il nostro impasto su un ripiano e lo si lavora un altro po’ fino a rendere la superficie liscia e omogenea. A questo punto suggeriamo di chiuderlo in una pagnotta ripiegandolo su sé stesso.

Ora mettete tutto l’impasto a riposare a temperatura ambiente per 6-8 ore in un recipiente precedentemente unto a mano con un po’ di olio extravergine d’oliva e lontano da luce o fonti di calore. Trascorso questo tempo recuperate l’impasto e dividetelo in tre pagnotte di uguali dimensioni. Ognuna di queste potrà essere stesa all’interno della vostra teglia, leggermente unta con le dita oppure cosparsa con un po’ di farina di semola per evitare che l’impasto si attacchi durante la cottura.

Fate cuocere a circa 220 – 250°C prima l’impasto con il solo pomodoro; dopo qualche minuto toglietelo dal forno e guarnitelo a piacere con tutti gli altri ingredienti. Suggeriamo di tenere d’occhio la doratura del cornicione per capire quando la pizza è finalmente pronta per essere mangiata.

Per qualsiasi dubbio potete consultare online il nostro Glossario e Dizionario della Pizza, costantemente aggiornato. Lì troverete tutte le risposte che state cercando!

Dedicato interamente al mondo della Pizza fatta in Casa: guide, ricette, consigli, le vostre creazioni!
Scopri lievitamente

Lascia un commento