fbpx

Coronavirus, pizzerie chiuse: e i pizzaioli cosa fanno?

Per i più operativi ci sono i corsi online: è il momento giusto di imparare a fare la pizza dei nostri pizzaioli preferiti!

News di Nunzia Clemente — 6 mesi fa

Pizza in teglia fatta in casa

Il primo weekend senza serata in pizzeria per tutta Italia: probabilmente, erano decenni che non capitava una cosa del genere, perlomeno da quando si è fatta usanza andare a mangiare nel finesettimana. Nel Nord del nostro Paese, è da qualche settimana che i locali si sono svuotati e dopo gli ultimi decreti, tutta l’Italia è zona protetta. Niente metro di distanza, ma chiusure imposte, con giustizia e molta serietà.

Sì, ma cosa fanno i pizzaioli oltre la pizzeria? Siamo così abituati a vederli tra banco e forno che, a volte, stentiamo ad immaginare loro abbiano una vita, delle passioni, fuori da quei metri quadri dove assemblano e cuociono pizze per la nostra gioia.
Sicuramente, è un bel momento di riflessione per loro: un momento per pensare a nuovi menù ma anche alle tante inevitabili problematiche di tipo economico che si presenteranno alla riapertura: molti gli adempimenti burocratici da fare, sperando in una manovra dall’alto che “eviti” il peggio.

La bacheca Facebook degli “addetti ai lavori” come me, sicuramente sarà invasa di foto familiari dei pizzaioli conosciuti o meno e da facce, tutto sommato, serene: è una bella cosa, rassicurante. C’è Marco Pellone ad esempio che non perde occasione di fare pizza e ne prepara a casa per la sua famiglia, mettendo anche le foto per farci sbavare.

Un nutrito stuolo di pizzaioli ha dato vita a dei corsi online di pizza fatta in casa: questa è un’abilità che potrebbe restarci anche dopo il virus, quindi meglio approfittarne. Quale modo migliore di passare il tempo, se non imparando qualcosa che non abbiamo mai il tempo di apprendere, cucinare con calma e mangiare con le persone che amiamo?
Per i pizzaioli, questo è il momento di dedicarsi in prima persona ai social senza delegarli magari ad altri, di mettersi in gioco, passare il tempo, dedicare delle attenzioni ai clienti che, purtroppo, in questo periodo non potranno passare in pizzeria per mangiare, ma anche solo per un saluto.

Rosario Salatiello e la sua pizza fatta in casa

Rosario Salatiello e la sua pizza fatta in casa

Passiamo in rassegna le iniziative dei vari pizzaioli: ce ne sono tantissime e tante altre ce ne saranno nei prossimi giorni, quindi non abbiamo scuse. Stare in casa – e magari, provare a preparare un ottimo panificato! – è la scelta migliore da poter fare.

Gino Sorbillo, condividendo i video girati in collaborazione con Giallo Zafferano in passato, dove illustra tutti i passaggi per fare la pizza in casa, dà il via ad un vero e proprio contest: taggando nelle storie IG @sorbillo le pizze preparate dai followers, si potrà interagire con il pizzaiolo ricevendo un voto su ciò che si è preparato.

Se volete partire con qualche “frittino” d’autore, c’è Renato Ruggiero, esperto friggitore e consulente, che mostra nelle sue storie IG come fare delle ottime frittatine di pasta, con diverse ricette.

Sasà Martucci della Pizzeria I Masanielli a Via Vivaldi, sulla Pagina Facebook della pizzeria ha messo a disposizione un video in cui lo si vede preparare la pizza in casa.

Vittorio Vespignani, della Pizzeria Decimo Scalo a Caserta, mette a disposizione sulla pagina Facebook di Decimo Scalo video ed info utili per preparare a casa la nostra cena preferita.

Enzo Bastelli della Pizzeria Prima Classe a Caserta ha praticamente stabilito degli orari per incontrarsi in direct su Instagram con i suoi followers; attraverso dei post molto efficaci, annuncia gli ingredienti che serviranno per preparare la ricetta che mostrerà nelle storie Instagram del suo profilo personale e sulla pagina IG della pizzeria Prima Classe.

Il pizziaolo-panificatore Valentino Tafuri, patron della pizzeria 3Voglia a Battipaglia (Salerno) invece si diverte a dare ai suoi fan ricette dei panificati più disparati: dalla pizza casalinga ai croissant. Per tutti gli aggiornamenti, consultate la pagina 3Voglie.

Spostandoci nella provincia di Napoli, c’è Gennaro Catapano della Pizzeria Jolly (Palma Campania), che in videoclip brevi ed efficaci dà la ricetta della pizza casalinga, con la promessa nei prossimi giorni di dare ricette per guarnizioni fatte con “ingredienti del giorno dopo”, vista la grande quantità di cose cucinate in questi giorni che è giusto non sprecare.

Anche Pierino Cardonia de L’Oro di Napoli di Montecorvino Rovella non si tira indietro e, anzi: ci fornisce una ricetta preziosissima, cioè come fare il pane biscottato, a lunga conservazione. Uno “snack” di altri tempi.

Pizza in pala a casa

Voi come vi state cimentando con la pizza fatta in casa?

Anche su Garage Pizza abbiamo un articolo dedicato a come fare la pizza in teglia a casa, l’esperienza di Rosario “Da zero a pizza fatta in casa” e un Podcast audio/video con consigli generali e gli errori grossolani da non commettere nella preparazione a casa.

Lascia un commento