PizzaCon, com’è andata: le foto, le pizze, gli incontri al Comicon di Napoli

Un regalo fotografico e non per chi non è potuto venire in fiera

Rubrica di Antonio Fucito — 5 mesi fa

PizzaCon foto

Nelle settimane scorse abbiamo annunciato con gioia la nascita di PizzaCon, nuova area tematica del Comicon di Napoli interamente dedicata alla Pizza, che non rappresenta soltanto il cibo più desiderato tra le persone, ma anche simbolo della cultura pop che viene celebrata ad esempio anche nei film, fumetti e videogiochi.

La fiera napoletana quest’anno ha avuto un’importanza speciale perché ha significato un tanto gradito quanto sognato ritorno alla (semi) normalità, un tornare a vedersi dal vivo, abbracciarsi e potersi guardare negli occhi sia durante i panel e gli incontri che abbiamo organizzato che, perché no, con una bella pizza davanti.

pizzacon foto

Noi di Garage Pizza e Dissapore abbiamo lavorato alacremente assieme ai colleghi del COMICON e di tantissime maestranze (a tutte e tutti va un grazie sincero, solo il lavoro di squadra permette di raggiungere risultati!) per creare questo grande centro di aggregazione usando la Pizza come filo conduttore: per farlo, ovviamente, abbiamo coinvolto diversi nomi importanti: Pizzeria Porzio, l’Antica Pizzeria da Michele, Pizzeria da Lioniello, Daniele Gourmet Pizza & Grill e ImpastoVivo (a questo indirizzo i dettagli) che hanno accettato con gioia l’invito a partecipare e hanno presenziato in fiera con due tipologie di pizza, di cui una dedicata alla manifestazione.

Purtroppo, ci rendiamo conto, non è stato per tutti possibile raggiungere Napoli e per questo motivo abbiamo raccolto delle foto e dei video (che potete vedere anche su Instagram) per farvi respirare l’aria della fiera e il profumo della pizza!

La Pizza come nuova protagonista

Un grande successo di pubblico – quindicimila abbonamenti venduti e sold-out tutti i giorni – e di pizze, con più di dodicimila pizze vendute tra classiche, speciali COMICON e fritte sfornate dai pizzaioli presenti in fiera, i quali hanno collaborato tra loro mostrando anche grande unione e spirito di gruppo (questi i menu speciali che hanno preparato).

L’Area PizzaCon, alla sua edizione zero, è riuscita a raccogliere e interpretare la gioia del pubblico attraverso una parte culturale e una di vendita dedicata interamente alla pizza, dando sfogo alla nostra voglia di fare ma anche celebrando il cibo come elemento di condivisione, chiacchiere e gioia, con un sapore a dir poco speciale dopo gli ultimi due anni di pandemia e distanziamento sociale.

A partire dal prossimo anno la Pizza diventerà ufficialmente il settimo argomento del Comicon 2023, in scena a Napoli dal 28 aprile fino al 1 maggio ed a Bergamo – novità assoluta! – dal 23 al 25 giugno 2023.

Gli eventi dell’area PizzaCon

Siamo partiti venerdì con un incontro dal titolo PizzaCon presenta: pizza e cibo italiano nella cultura giapponese” per raccontare il cibo italiano e la sua influenza negli anime, nei manga e più in generale nella cultura del Sol Levante. Nel pomeriggio si è tenuto invece un incontro dedicato alla gioia della pizza, vista non soltanto come alimento ma anche come fenomeno social, con due grandi interpreti quali Errico Porzio (Pizzeria Porzio) e Salvatore Lioniello (Pizzeria Da Lioniello).

Comicon porzio lioniello

 

Non sono mancate le chiacchiere anche nel weekend partendo il sabato con un panel denominato “PizzaCon presenta: Sabato della Pizza” ovvero una tavolata bucolica, con la pizza come protagonista, per chiacchierare dei nostri manga preferiti insieme al pubblico e con Domenico Guastafierro (cavernadiplatone). La domenica pomeriggio invece abbiamo ospitato un panel molto divertente e scanzonato dal titolo “Alici come Prima, 9 anni di esperimenti sociali”, dedicato al celebre content creator per raccontare i suoi format web e le sue interviste… particolari.

Comicon alici come prima

La conclusione della fiera è arrivata il lunedì, appena prima di pranzo, con l’evento “PizzaCon presenta: Puok – The Orange Happiness”, dove Egidio Cerrone ci ha raccontato la nascita di Puokemed, uno dei primi casi di influencer legati al cibo, col dietro le quinte e tutte le difficoltà che ha incontrato nel corso degli anni, fino a diventare un vero e proprio imprenditore sia nel campo del cibo, con Puok, che della comunicazione, con Fatelardo.

A livello personale, uno dei momenti più belli è stato incontrare nuovamente Kazunori Yamauchi, il celebre game designer e sviluppatore giapponese ideatore del franchise Gran Turismo, presente in fiera in collaborazione con Sony Interactive Entertainment Italia per un panel dal titolo “Gran Turismo: Racing time”. Non soltanto una saga videoludica a cui mi sento profondamente legato ma anche uno sviluppatore creativo unico nel suo genere, che ho intervistato diverse volte fino a presenziare qualche anno fa quando ricevette la laurea magistrale Honoris Causa in Ingegneria del Veicolo presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Attraverso questi scatti speriamo di essere riusciti almeno un po’ a trasmettervi le emozioni che abbiamo provato tornando a respirare un evento dal vivo, il gusto della pizza e il piacere di incontrarsi nuovamente di persona. Per tutti voi che ci state leggendo, vi aspettiamo l’anno prossimo…faremo le cose ancora più in grande!


Un ringraziamento al nostro Partner principale dell’Area PizzaCon Mulino Caputo e, nel ruolo di Partner Tecnici, Emme Distribuzione e Forni Magliano.

loghi pizzacon

Lascia un commento