fbpx

Straccetti fritti con miele e rosmarino: la ricetta di Franco Pepe

l'impasto, il metodo e cottura, condivisi per voi dal patron di Pepe in Grani

Rubrica di Antonio Fucito — 2 mesi fa

Straccetti fritti con miele e rosmarino

Durante il periodo di quarantena i forni di casa hanno subito un’impennata di utilizzo come mai successo prima, soprattutto per creare panificati in grado di migliorare un umore messo a dura prova in questo momento storico scellerato.
Anche noi di Garage Pizza non ci siamo tirati indietro, pubblicando tantissime guide dedicate alla pizza fatta in casa, al pane, al lievito madre e al Casatiello.

Tra le pizze più facili da realizzare c’è sicuramente quella fritta, che richiede una cottura “facile” anche a casa: a tal proposito abbiamo chiesto a Franco Pepe, iconico patron di Pepe in Grani a Caiazzo, di condividere la ricetta dei suoi Straccetti Fritti con Miele e Rosmarino, che potete replicare a casa nel frattempo che tutto torni alla normalità, ma anche in generale.

INGREDIENTI PER L’IMPASTO

INGREDIENTI PER GLI STRACCETTI

Procedimento Impasto Pizza

Come prima cosa versate l’acqua in una ciotola e sciogliete il sale nell’acqua. In un altro recipiente sciogliete il lievito di birra in un po’ di acqua e tenetelo da parte, poi iniziate ad aggiungere per gradi la farina e mescolatela con l’acqua contenente il sale.
Quando avrete aggiunto metà della farina potete aggiungere anche il lievito sciolto in acqua, per poi continuare ad impastare aggiungendo tutta la farina in un lasso di tempo complessivo di circa 10/15 minuti.
Una volta che l’impasto inizia a non attaccarsi alle mani vorrà dire che è pronto.

Adesso bisogna far lievitare l’impasto: copritelo delicatamente con un canovaccio leggermente umido a contatto con la superficie dell’impasto. Lasciatelo riposare per almeno 4 ore a temperatura ambiente, lontano da correnti d’aria.
Trascorso questo tempo l’impasto sarà ben lievitato, spolverate con un po’ di farina e aiutandovi con un tarocco trasferitelo su un piano leggermente infarinato.
Dividete l’impasto a metà, poi aggiungete un po’ di farina e date a ciascuna porzione una forma sferica. Coprite nuovamente con dei canovacci umidi e lasciate riposare per altre 2 ore.

Straccetti fritti con miele e rosmarino

Procedimento Straccetti fritti con miele e rosmarino

Stendere il panetto e con un tagliapasta creare delle strisce con spessore a piacere, di lunghezza media. Immergetele in abbondante olio caldo (altoleico, oppure olio di arachidi) e cuocete fino a che gli straccetti non saranno dorati. Senza asciugarli cospargeteli di zucchero (25g) e cannella (25g). In una ciotola differente, da utilizzare anche a tavola separata, mescolate la ricotta di bufala (50g) corretta con vaniglia (1/2 bacca) e zucchero (10g), stemperata con 20g di latte e scorza d’arancia.
Riscaldate in un pentolino il miele mille fiori (40g) aromatizzato col rosmarino (1 rametto), poi versatelo sugli straccetti. Col rosmarino tritato (q.b.) guarnite ulteriormente gli straccetti e la ricotta.

Adesso siete pronti per mangiarli da soli o immergerli nella ricotta: buon appetito!

Lascia un commento